I migliori siti per cercare lavoro

siti-per-lavoro

Il web è ormai pieno di portali che ci permettono di trovare annunci di qualsiasi tipo, ma quali sono i migliori siti per cercare lavoro? Tra i tanti disponibili online, alcuni si distinguono per la loro professionalità, la loro facilità di utilizzo e la quantità di proposte: scopriamo quali sono e come funzionano i principali e più conosciuti.

Monster

Si tratta di un sito che permette di trovare lavoro in diversi modi: innanzitutto cercando, attraverso l’apposito menù, tutte le posizioni aperte.

È possibile trovare gli annunci relativi a un’area geografica, un settore o una parola specifica e, direttamente dal proprio account, inviare la propria candidatura. Molto semplice è, anche, inserire il proprio CV, in modo tale da rendere più immediato per le aziende contattare direttamente le figure che sembrano più interessanti e adatte a una determinata posizione vacante. Da non perdere, infine, i suggerimenti utili proposti dal sito: dai valori aziendali di alcune grandi realtà alle sezioni dedicate allo scrivere un buon curriculum o una lettera di presentazione, non mancano nemmeno le risposte alle domante più frequenti su come sostenere un colloquio che possa portare a un’assunzione.

Jobrapido

Non avete voglia, ogni giorno, di cercare gli annunci tra i tanti siti disponibili? La soluzione, allora, è Jobrapido! È sufficiente andare sul sito, digitare le parole chiave o i luoghi in cui si cerca un’occupazione per visualizzare, così, i risultati più recenti pubblicati sulle varie pagine web. E non è tutto: è possibile, infatti, creare delle notifiche andando a inserire il proprio indirizzo di posta elettronica sul portale. In questo modo, quotidianamente (o con una frequenza differente, a seconda delle impostazioni selezionate) si potrà ricevere una mail con tutte i nuovi annunci pubblicati sul web.

Altri siti

Ma i migliori siti per cercare lavoro non sono solo Monster e Jobrapido: nel grande panorama del web si possono trovare tantissime pagine dedicate agli annunci, come Kijiji, Subito.it, Trovalavoro.it, Indeed.it, Jobgratis, oltre a quelle specifiche pubblicate da testate giornalistiche come il Corriere della Sera o .Repubblica Da non perdere nemmeno Infojobs, un altro dei grandi pilastri del settore.

Photo Credit: Monster – Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *